Polpette di miglio e azuki

Questa è una tipica ricetta di “avanzi”, come le polpette insegnano!

Ho usato gli avanzi del miglio cucinato per la ricetta dell’insalata con miglio e uvetta, ho unito i fagioli azuki e delle verdure cotte. Fedeli alla “settimana autarchica”, ho usato ciò che avevo in frigorifero: del cavolo cappuccio affettato finemente, cotto a lungo in padella con una mezza cipolla (o del porro). Le verdure devono essere molto morbide ma asciutte.

Frullare i fagioli azuki cotti (lasciare a bagno una notte, cuocere per un’ora abbondante in acqua fredda, salare solo alla fine). Gli azuki sono dolci e cremosi, perfetti per le polpette. Il miglio, cotto a lungo e asciutto (deve aver assorbito tutta l’acqua) è un buon collante, per questo non è necessario aggiungere le classiche uova delle polpette.

Unire le verdure cotte ai fagioli frullati, unire anche il miglio e mescolare. Se l’impasto dovesse essere troppo umido, si può aggiungere della farina di ceci, del pan grattato o della farina di cereali, aggiustando di sale. Insaporire con prezzemolo e timo freschi, scorza di limone e preparare delle polpette con le mani. Cuocere in forno spennellate con un filo d’olio oppure in padella.

+There are no comments

Add yours

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

le nipoti di babette
2018 © Handcrafted with love by the @Lemure Team
Back to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: