Germogli e porri saltati al sesamo

Ingredienti per 4 persone

Germogli (di lenticchie, soia, azuki)
2 porri piccoli
2 cucchiaini di semi di sesamo
la scorza di mezza arancia, peperoncino

Preparare i germogli

Mettere a bagno i legumi (preferire quelli piccoli, come le lenticchie). Dopo una notte, sciacquarli con cura, scolarli bene e porli in una ciotola di vetro. Coprire con un telo e lasciare germogliare, avendo cura di sciacquarli e scolarli bene due volte al giorno. In pochi giorni si formeranno i primi germogli. Potete decidere quanto lunghi li volete, dopo una settimana circa scolarli ancora e conservarli in frigorifero (durano circa una settimana). Altri approfondimenti sui valori nutrizionali li trovate qui.

Potete anche usare i germogli già pronti che si trovano in commercio. Lavare i germogli, lavare e affettare i porri a rondelle. Scaldare l’olio in una padella con un pizzico di peperoncino e aggiungere le rondelle di porro. Fare dorare per pochi minuti, aggiungere i germogli, saltare velocemente per far insaporire, salare e spegnere. Aggiungere i semi di sesamo e la scorza d’arancia.

Batch cooking: affettate del porro in più, servirà per le crocchette con grano saraceno e per la torta salata di spinaci.

+There are no comments

Add yours

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

le nipoti di babette
2018 © Handcrafted with love by the @Lemure Team
Back to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: